delete

Contattaci

back to resources

Data Science Job Roles

data
14/3/2022
data progetto
autore
social
cliente
partnership
url
No items found.

Introduzione

Il New York Times presenta la data science come il settore che promette di rivoluzionare tutte le imprese e associazioni: dal governo, all'assistenza sanitaria, dal mondo accademico, alle aziende. Tuttavia, i ruoli all’interno di questa branca sono svariati e in questo articolo vi daremo una panoramica sulle principali figure professionali attualmente presenti nel campo:

  • BI developer e Data Analyst
  • Back-end developer
  • Data Scientist e AI Engineer
  • (Big) Data Engineer e Data Architect

Ogni azienda dà definizioni proprie di questi impieghi e delle responsabilità che a loro competono, ma mettendo insieme le concezioni più chiare e comuni su questo tema, iniziamo a descrivere cosa fa un BI Developer.

BI developer e Data Analyst

Uno sviluppatore di Business Intelligence (BI) è incaricato di sviluppare, distribuire e mantenere le interfacce BI. Questi includono strumenti di interrogazione e modellizzazione dati, nonché visualizzazione delle informazioni tramite report ad hoc o dashboard interattive.  Una piattaforma per la BI ha 3 livelli: origine dati, warehouse e reporting.

Nel livello dell'origine dati vengono archiviati i dati grezzi. Essi possono essere dati strutturati o non. I dati strutturati vengono archiviati in un formato predefinito e vengono comunemente archiviati nei data warehouse (DWH). I dati non strutturati invece (per esempio, video e immagini) vengono archiviati solitamente invece nei data lake (DL). Entrambi hanno un potenziale di utilizzo del cloud, ma i dati strutturati consentono meno spazio di archiviazione.

Il livello warehouse comprende tutte le tecnologie che facilitano il processo di storage per tutti i dati aziendali e gli strumenti che eseguono l'estrazione, la trasformazione e il caricamento (ETL). In questo modo i dati vengono spostati in un unico database così da standardizzare i dati in formati coerenti in modo che possano essere interrogati efficacemente. La sua implementazione e manutenzione è un campo di responsabilità per gli sviluppatori di database/ETL e gli analisti/ingegneri di dati.

Il livello di reporting è l'effettiva interfaccia BI che consente agli utenti di accedere ai dati, per esempio tramite tool come Power BI, Qlik Sense, Tableau. 

I tool di visualizzazione e analisi dati devono essere padroneggiati anche da un buon Data Analyst, colui che consente alle aziende di ottimizzare il valore dei propri asset di dati utilizzando anch’essi dashboard e report ad hoc.

Essi interrogano ed elaborano i dati, fornendone visualizzazioni, aggregazioni e interpretazioni che permettono  di trasformarli in informazioni utili al business e al processo decisionale. Hanno quindi meno dimestichezza a livello tecnico per quel che riguarda l’architettura generale che prepara i dati prima dell’ultimo layer, ma hanno forti competenze di analisi e nel dare valore pratico ai dati ottenuti. 

Lavorando sull’ultimo layer devono, inoltre, avere le competenze necessarie per interrogare agilmente i dati finali, per questo sono anche responsabili di apportare migliorie ai report e dashboard indicando al BI Developer anche l’eventuale esigenza di implementare o modificare i flussi dati.

Seguono alcuni importanti tool del settore e alcune certificazioni di interesse.

Back-end developer

Viene definito back end tutto ciò che opera dietro le quinte di una pagina web, in contrapposizione al front end, che indica invece gli elementi visibili agli occhi dell'utente, elaborati lato client (client side).

Le mansioni di questa figura sono molteplici e possono differire sia rispetto al livello di intervento sul codice, sia sul piano dei processi che portano un prodotto digitale. 

Per diventare Back End Developer è essenziale soprattutto conoscere un’ampia gamma di linguaggi di programmazione. Spesso infatti le aziende ricercano Sviluppatori Back End a partire proprio da questo requisito, richiedendo competenze di coding nel linguaggio impiegato nei propri sistemi informatici. 

Tra i linguaggi più diffusi e richiesti troviamo: Ruby, Python, C++, SQL, Java e Javascript.

A questi devono aggiungersi anche i framework già predisposti per la programmazione come Spring o Hibernate, nonché competenze di creazione e organizzazione di database digitali (tramite Oracle, MySQL, NoSQL, MongoDB, ecc.), poiché in genere le aziende dispongono già di un database digitale e cercano sviluppatori che siano in grado di operare.Inoltre bisogna tenere conto della velocità impressionante con cui si evolvono questi linguaggi, per cui è bene che uno sviluppatore si mantenga costantemente aggiornato sulle novità in termini di coding e programmazione. Proprio per questo aspetto, consigliamo delle certificazioni focalizzate sulla conoscenza dei linguaggi di programmazione: 

I back-end developer lavorano in tutti i settori dell’informatica, e molto spesso, quelli che lavorano all’interno di un team focalizzato nella data science finiscono con lo specializzarsi su metodologie e librerie padroneggiate dai data scientist o data engineer.

Data scientist e AI Engineer

Il Data Scientist è colui che analizza e interpreta dati complessi, combinando più campi, tra cui statistica, AI e analisi dei dati. Il loro lavoro può andare dall'analisi descrittiva, all'analisi predittiva. L'analisi descrittiva valuta i dati attraverso un processo noto come analisi esplorativa dei dati (EDA). L'analisi predittiva viene usata in ambito di Machine Learning per applicare tecniche di modellazione in grado di rilevare anomalie o modelli. 

L'analisi descrittiva e quella predittiva rappresentano solo un aspetto del lavoro dei data scientist. Come prerequisito essenziale emerge la capacità di programmare, per esempio usando Python e R, ma anche la capacità di implementare algoritmi sofisticati di ML.

Adesso chiariamo un’importante differenza che spesso viene tralasciata: quella tra un data scientist e un AI engineer.

Gli AI Engineer sono responsabili dello sviluppo di nuove applicazioni e sistemi che utilizzano l'Intelligenza Artificiale per migliorare le prestazioni e l'efficienza, prendere decisioni migliori, ridurre i costi e aumentare i profitti. Un esperto di intelligenza artificiale deve essere in grado di analizzare e associare i principi dell'IA al ragionamento e all'incertezza in qualsiasi ambiente prospettico, saper applicare queste tecniche per l'analisi e la ricostruzione delle immagini, risolvere una varietà di problemi o scenari complessi ma anche per modellare il comportamento umano nello svolgimenti di compiti complicati o completare processi complessi. La valutazione e il miglioramento delle prestazioni delle applicazioni nei domini di intelligenza artificiale e machine learning è un requisito importante che un AI Engineer deve avere ed è importante aver sviluppato consapevolezza e competenza su queste attività principali  poiché chiunque lavori nell'IA o nell'apprendimento automatico verrà chiesto di gestire questo tipo di responsabilità quasi quotidianamente. Si tratta di una professione complessa che richiede una grande quantità di conoscenze tecniche ed esperienze specifiche.

Un AI Engineer aiuta le aziende a creare nuovi prodotti di AI efficacemente funzionanti, mentre un data scientist implementa strumenti che utilizzando i dati promuovono un processo decisionale redditizio sfruttando anche l’AI se necessario. Queste figure lavorano a stretto contatto per creare prodotti utilizzabili per i clienti. Un data scientist per esempio potrebbe implementare i modelli di machine learning su IDE mentre un AI engineer potrebbe crearne una versione distribuibile del modello creato dal data scientist integrando i suoi modelli nel servizio finale. 

Gli AI Engineer sono anche responsabili della creazione di API di servizi Web sicure per la distribuzione di modelli. In altre parole, un data scientist utilizza l'IA come strumento per aiutare le organizzazioni a risolvere i problemi mentre un AI Engineer per servire i clienti guardando però al business da un punto strategico più basso. Entrambi devono lavorare in modo collaborativo per creare una soluzione che funzioni con la più alta efficienza e precisione possibile quando implementata nella vita reale.

Ecco alcune certificazioni consigliate: 

(Big) Data Architect e Data Engineer

Il Data Architect  è specializzato nella progettazione di sistemi informatici per la gestione e la conservazione di dati e informazioni. Egli si occupa di organizzare i dati, impostare i criteri di accesso e coordinare le varie fonti, il tutto con lo scopo di rendere i dati stessi fruibili e funzionali al raggiungimento degli obiettivi aziendali. Utilizzano la loro conoscenza dei linguaggi informatici orientati ai dati per organizzare e mantenere i dati in database relazionali e repository aziendali, sviluppando strategie di architettura dei dati per ogni area tematica del modello dati aziendale.

Le competenze professionali comuni dei data architect comprendono competenze tecniche avanzate (in particolare in linguaggi come SQL e XML), un eccellente acume analitico, una visualizzazione creativa e capacità di problem-solving, e un forte orientamento al dettaglio. Ne consegue che l’Architetto dei Dati, raccogliendo ed elaborando dati derivanti sia da fonti interne, sia da fonti esterne, può essere visto come una sorta di anello di congiunzione tra l’area IT e le altre aree dell’organizzazione. 

Chiariamo qua un’altra differenza spesso non sottolineata: i Data Architect progettano la visione e il progetto del framework dei dati dell'organizzazione, mentre il Data Engineer è responsabile della creazione di tale visione.

I data engineer si occupano del provisioning e della configurazione delle tecnologie di piattaforma dati, in locale e nel cloud. Gestiscono e proteggono il flusso di dati strutturati e non strutturati da più origini. Devono anche avere un forte background tecnico con la capacità di creare e integrare API e comprendere le pipeline dei dati e l'ottimizzazione delle prestazioni. Le competenze tecniche desiderate includono la conoscenza dei sistemi Linux, la competenza nella progettazione di database SQL e una solida padronanza di linguaggi di codifica come Java, Python, Kafka, Hive o Storm. 

Le piattaforme dati usate possono includere database relazionali e non relazionali, flussi di dati e archivi di file. I data engineer verificano inoltre che i servizi dati siano integrati in modo sicuro e trasparente.L'ambito di lavoro di un data engineer va oltre la gestione di un database e del server in cui questo è ospitato e probabilmente non include la gestione complessiva dei dati operativi. 

Un data engineer può aggiungere un notevole valore sia ai progetti di business intelligence che a quelli di data science. Quando il data engineer raccoglie i dati, operazione spesso detta di data wrangling, i progetti avanzano più rapidamente, perché i data scientist possono concentrarsi sulle proprie aree di lavoro. Un BI developer collabora a stretto contatto con un data engineer per assicurarsi che sia possibile accedere a una vasta gamma di origini dati, strutturate e non, a supporto dell'ottimizzazione dei modelli di dati, che sono in genere forniti da un data warehouse o un data lake moderno.

Di seguito alcune certificazioni possibili per un data engineer: 

I professionisti che si occupano di Big Data in particolare si specializzano nel trattare set di dati troppo grandi o complessi per essere gestiti dai tradizionali software applicativi di elaborazione dati. I dati con molti campi (righe) offrono una maggiore potenza statistica, mentre i dati con una maggiore complessità (più attributi o colonne) possono portare a un tasso di false discovery più elevato. Le sfide dell'analisi dei big data includono l'acquisizione di dati, l'archiviazione dei dati, l'analisi dei dati, la ricerca, la condivisione, il trasferimento, la visualizzazione, l'interrogazione, l'aggiornamento, la privacy delle informazioni e l'origine dati. L'analisi dei big data presenta sfide nel campionamento, consentendo quindi in precedenza solo osservazioni e campionamenti. Pertanto, i big data spesso includono dati con dimensioni che superano la capacità del software tradizionale di elaborare entro un tempo e un valore accettabili. Ecco un percorso di certificazione per iniziare a studiare il problema: https://intellipaat.com/big-data-hadoop-training/

Conclusioni

Dopo questa panoramica sulle figure professionali del settore analytics speriamo possiate averne un’idea più chiara e, perchè no, di avere ispirato alcuni di voi nella costruzione/proseguimento della propria carriera in questo settore.

FONTI:

Articolo a cura di Lucia Campomaggiore (MS BI Developer) e Carla Melia (Head of Analytics), 14.03.2022

Risultati

resources

Quick Escape Room

Quick Escape Room

Orbyta Invaders Ignition

Orbyta Invaders Ignition

Il lancio della nuova Identity di Orbyta parte dal Metaverso!

Il lancio della nuova Identity di Orbyta parte dal Metaverso!

development

design

metaverse

brand identity

Database a grafo in SQL Server

Database a grafo in SQL Server

Data Science Job Roles

Data Science Job Roles

Teoria dei giochi: Propagazione delle strategie

Teoria dei giochi: Propagazione delle strategie

The chosen one: .NET 5

The chosen one: .NET 5

Network Science e Social Network Analysis

Network Science e Social Network Analysis

Isolation levels on SSMS

Isolation levels on SSMS

Teoria dei Grafi

Teoria dei Grafi

Creare un podcast in automatico a partire da audio vocali e musica

Creare un podcast in automatico a partire da audio vocali e musica

Teoria dei Giochi

Teoria dei Giochi

Recommender systems: principali metodologie degli algoritmi di suggerimento

Recommender systems: principali metodologie degli algoritmi di suggerimento

Introduction to Quantum Computing and Qiskit

Introduction to Quantum Computing and Qiskit

System Versioned Tables

System Versioned Tables

Vim o non Vim

Vim o non Vim

I vantaggi di un Message Broker

I vantaggi di un Message Broker

PlayStation 5 e l'accesso ai dati: un cambio architetturale?

PlayStation 5 e l'accesso ai dati: un cambio architetturale?

Protezione dei Web Services

Protezione dei Web Services

need more info?

contattaci